top of page

Un piccolo regalo di Pasqua: una ricetta della Rina!


Un piccolo regalo di Pasqua: una ricetta della Rina!



Ecco la sua dedica a tutti noi: Poiché ognuno di noi nella vita deve superare una serie di “scogli”… vi auguro che questo scoglio porti a tutti una serena e Santa Pasqua. E tanta voglia di riproporre questa ricetta ai vostri cari! Si tratta di un piatto di facile esecuzione, non richiede troppo tempo e il risultato è veramente unico.



Chitarra allo scoglio

Ingredienti per 6/8 persone

per gli spaghetti:

6 uova

600 grammi di farina 00

per il sugo:

1 kg fra vongole, cozze e fasolari

300 g di seppioline

300 g di calamari

300 g di mazzancolle

4 capesante

3 spicchi di aglio

1 scalogno

1 mazzetto di prezzemolo

500 ml di passata di pomodoro Mutti

1 bicchiere di vino bianco

5 cucchiai di olio di oliva

sale

pepe nero




  1. Con uova e farina preparate l’impasto per la pasta alla chitarra e mettete a riposare almeno mezz’ora in un sacchetto per alimenti.



  1. Lavate e mondate molto bene conchiglie e molluschi. Tagliate a listarelle seppie, calamari e capesante e a dadini le mazzancolle.

  2. Tritate l’aglio insieme alle foglie di prezzemolo e, separatamente, lo scalogno.

  3. in 3 cucchiai di olio soffriggete dolcemente lo scalogno, unite poi la salsa di pomodoro e fatele prendere bollore.

  4. Aggiungete quindi in questo ordine: le seppioline, i calamari, le mazzancolle e le capesante e insaporite brevemente.

  5. Versatevi il vino e fatelo sfumare, poi coprite e lasciate cuocere a fiamma bassa per almeno 30 minuti.

  6. In un altra padella versate 2 cucchiai di olio e il trito di aglio e prezzemolo; unitevi le conchiglie e fatele aprire coperte a fiamma vivace.



  1. Aggiungetele poi al sugo, unendo anche la loro acqua di cottura prima ben filtrata.

  2. Tirate gli spaghetti con la chitarra, poi cuoceteli in acqua bollente salata per 3 minuti.



  1. Non scolate la pasta ma levatela dall’acqua con la manina degli spaghetti (mestolo dentato), trasferendola man mano nel condimento. Padellate un momento per insaporire e servite.

…Buon Appetito!

Comentarios


bottom of page