top of page

Che succede nel 2023?

Che succede nel 2023?

Se mi avete letto nei post precedenti già sapete tutto di me e dei 43 anni passati china su di un tagliere. Per prepararvi psicologicamente a tutto il nuovo che ho intenzione di far accadere, vi presento oggi il progetto che, inaugurato il 29 novembre scorso, parte operativamente con il 2023, quando protagonista del blog non sarò più solo io… ma la pasta e tutti gli attori che ruoteranno intorno ad essa.


Pasta Tua è un idea che mi ronzava in testa da anni! Il tempo mi ha fatto capire quanto interesse esiste per l’argomento pasta e soprattutto quanto bisogno c’è di capire come produrla al meglio: “pasta” non significa solamente sfoglia dell’Emilia Romagna perché il termine racchiude una miriade di prodotti interessanti di ogni regione italiana, dal Nord al Sud isole comprese!

In Italia ognuno ha la sua pasta, con formati che spesso cambiano di provincia in provincia e anche da comune a comune e che chiamano altrettanto specifici condimenti locali. In genere si cerca di riprodurre le ricette della nonna e, i più fortunati, della mamma, ma purtroppo troppe persone, per l’evoluzione sociale e le logiche lavorative dei nostri tempi, non hanno avuto occasione di imparare o hanno perso memoria di queste tradizioni familiari.

Fortunatamente oggi ci sono molti giovani che vogliono riappropriarsi di questa tradizione: sentono il bisogno di coltivare le proprie origini, in special modo se vivono lontani dalla loro terra, e cercano di ritrovarle dentro un piatto di pasta, il cibo più amato per i nostri pasti di tutti i giorni.

Come? Dedicando attenzione ad un anziano che si racconta, percorrendo chilometri alla ricerca della trattoria sperduta dove ancora si cucina in maniera casalinga, e così via. Perché non ci sono dubbi: se è fatta bene, senza fretta e con prodotti di qualità, la cucina di casa è la migliore cucina del mondo.

Ecco perché da anni sentivo la voglia di valorizzare tutto questo in un progetto “condiviso”, con la volontà di coinvolgere persone che la pasta la conoscessero bene. Non necessariamente dovevano essere anziani questi custodi della tradizione, anzi: per fortuna ci sono molti giovani amanti della buona cucina casalinga che hanno assorbito interessanti sapienze famigliari e soprattutto sono stati capaci di custodirle.

Il senso di Pasta Tua, dunque, è quello di dare voce e volto a tutte le persone che credono in questa filosofia e che nella vita custodiscono la storia per poi consegnarla agli altri! Voi compresi. Non importa se non siete “del mestiere”, se non indossate giacche bianche, se non possedete stemmi o diplomi, l’importante è che voi sappiate raccontare la vostra storia e siate disposti a condividerla con gli altri.

Tutti potrete essere protagonisti della vostra storia attraverso una vostra ricetta. Per questo nel logo di Pasta Tua due mani sono affondate in un impasto che in verità potrebbe essere un panetto per una pasta fresca, per un pane, per una pizza o anche per un dolce! Perché Pasta tua sarà l’occasione di scoprire la storia e la tecnica di paste che sicuramente pochi conoscono, che si tratti di un formato particolare di pasta italiana, di un pane regionale, di una pizza o focaccia locale e anche di uno speciale dolce tipico.

Entrare nel grande contenitore di Pasta Tua sarà molto facile, non costerà nulla e permetterà a ciascuno di condividere la propria testimonianza con le modalità a lui più affini, attraverso scritti, racconti, video, incontri in presenza, momenti conviviali e tanto altro. Ciascuno potrà esprimersi come meglio sa ed i narratori più efficaci diventeranno Ambasciatori di Pasta Tua, con un proprio spazio da aggiornare di loro iniziativa quando vogliono con nuove proposte.

Ovviamente esiste un regolamento e ci saranno regole da rispettare, ma ci sarà tempo per i dettagli. Oggi è semplicemente il momento di farvi questo invito a cuore aperto e di annunciare che i contributi del team che si è costituito attorno al progetto sono di alto livello, ne avrete dimostrazione con i prossimi post.

Pasta Tua è memoria, è condivisione e tanto altro ancora. Piano piano racconteremo tutto attraverso questo blog, che da oggi si arricchirà praticamente ogni settimana di un nuovo contenuto. Daremo notizia degli aggiornamenti sul sito https://accademiadellasfoglia.it/e tramite i Social e Youtube di Pasta Tua.

Spero che siate in tanti a seguirci… noi vi aspettiamo!

Rina e il Team di Pasta Tua

<img decoding="async" width="800" height="573" src="http://pastatua.it/wp-content/uploads/2023/02/WhatsApp-Image-2022-12-31-at-11.46.37-1024x734.webp" class="attachment-large size-large wp-image-499 lazyload" alt="" srcset="http://pastatua.it/wp-content/uploads/2023/02/WhatsApp-Image-2022-12-31-at-11.46.37-1024x734.webp 1024w, http://pastatua.it/wp-content/uploads/2023/02/WhatsApp-Image-2022-12-31-at-11.46.37-300x215.webp 300w, http://pastatua.it/wp-content/uploads/2023/02/WhatsApp-Image-2022-12-31-at-11.46.37-768x551.webp 768w, http://pastatua.it/wp-content/uploads/2023/02/WhatsApp-Image-2022-12-31-at-11.46.37.webp 1470w" sizes="(max-width: 800px) 100vw, 800px" />

Commentaires


bottom of page